• Home
  • Condizioni Generali di Trasporto

Condizioni Generali di Trasporto


Contratto di trasporto

1) Il contratto di trasporto
a) Le transazioni d'acquisto effettuate, dall'Italia, sui siti www.corsicaferries.com - www.sardiniaferries.com, si stipulano con Forship Spa - Società  Unipersonale:
Sede legale: Piazza della Vittoria 8/20 - 16121 Genova
Sede amministrativa: Calata Nord/Porto Vado - 17047 Vado Ligure
Tribunale: n. 22367
C.C.I.A.A. GE 430475
Cap. Soc. di € 1.424.160 i.v.
P.I. 01977660925
C.F. 80035370107

b) Salvo quanto infra specificato, Vettore contrattuale è quindi da intendersi Forship spa Società  Unipersonale -€“ la quale assume il trasporto ai patti e alle condizioni previsti dalle "Condizioni generali di trasporto" e dagli articoli del Codice della Navigazione Italiano e del Codice Civile Italiano e in generale dalla legge italiana.

c) Per i soli trasporti con partenza o arrivo in un porto porti francese o comunque non italiano, Forship non assume la veste di vettore contrattuale ma di Agente che vende i biglietti di passaggio per conto della
Corsica Ferries S.A.S.
Le Palais de la Mer
Avenue Pascal Lota BP 275
20296 Bastia Cedex -
Tel : 0033 4 95329595
che è quindi da intendersi unico vettore contrattuale di tali tratte, sempre ai patti ed alle condizioni previsti dalle "Condizioni generali di trasporto" e dagli articoli del Codice della Navigazione Italiano e del Codice Civile Italiano e in generale dalla legge italiana.
d) Il ritiro da parte del passeggero di un titolo di trasporto emesso da Forship nelle sopra indicate qualità  comporta l'accettazione da parte del passeggero e/o proprietario del veicolo, il cui nome è indicato sul biglietto stesso, delle condizioni disciplinate dalla legge italiana e dalle presenti "Condizioni Generali di Trasporto" quale parte integrante del biglietto stesso.
e) In particolare l'acquisto del biglietto comporta, da parte del passeggero, l'accettazione delle seguenti clausole:


2) Definizioni: Con il temine Passeggero si intende indicare ogni persona trasportata in base al biglietto. Con il temine Vettore si intende indicare la Società  che effettua il trasporto marittimo. Tutti i dipendenti, preposti ed ausiliari del Vettore potranno beneficiare dei diritti garantiti al Vettore dalle presenti condizioni generali.
3) Competenza: Tutte le controversie che dovessero sorgere tra Passeggero e Vettore in dipendenza del presente contratto saranno devolute alla Autorità  Giudiziaria Ordinaria competente Italiana e più specificamente al Tribunale di Genova.
4) Unità  di carico: Ad ogni effetto di legge il veicolo trasportato - comprensivo di eventuale rimorchio o roulotte, con quanto ivi contenuto -costituisce una unica unità  di carico imbarcata senza dichiarazione di valore.
5) Tariffe: Sono quelle in vigore al momento dell'acquisto del biglietto ed indicate sullo stesso.
6) Danni alle persone ed ai veicoli: Le eventuali responsabilità  del vettore per danni alle persone ed ai veicoli trasportati sono assicurate come previsto dalle vigenti disposizioni della legge di bandiera e dalle Convenzioni Internazionali applicabili.
Nessuna richiesta di risarcimento danni verrà  evasa in mancanza del rapporto danni, redatto dal personale di bordo al momento del sinistro.

Prenotazione - Tariffa traghetto

7) Prenotazione Le informazioni tariffarie e di disponibilità  sono fornite in tempo reale da dalla Società  emittente il biglietto sui siti internet indicati al punto 1.
I prezzi che appaiono durante la richiesta di preventivo sono garantiti per tutta la durata della connessione da parte dell'utilizzatore.
La prenotazione diventa definitiva solo dopo che sarà  stato cliccato sul tasto "Conferma" e quando sarà  stata ricevuta la conferma della transazione della carta di credito a tal dine utilizzata.
La prenotazione potrà  essere cancellata, senza penale, entro la mezzanotte del giorno in cui è stata effettuata; oltre questo termine la cancellazione sarà  soggetta alle penali previste nelle presenti condizioni o nelle condizioni riportate on-line al momento della prenotazione.
Le modifiche di data, ora, linea e prestazioni effettuate nel giorno della prenotazione non saranno soggette a penali, tuttavia saranno incassate le eventuali differenze tariffarie.
Il titolo di trasporto vi sarà  inviato via mail, senza alcuna spesa di invio, all'indirizzo mail da voi indicato.

8) Tipo di pagamento - Carta di credito:
Le carte di credito accettate sono le seguenti:
- VISA
- MASTERCARD
- AMERICAN EXPRESS
Le transazioni sono effettuate in totale sicurezza, grazie al sistema criptato SSL (Secure Socket Layer).
Tutte le transazioni sono effettuate in Euro, Svizzera compresa.
Per garantire una maggiore sicurezza, l'inserimento del Codice di Sicurezza è obbligatorio (v. aiuto in linea "info passeggeri").
Le transazioni dei pagamenti si effettuano al momento dell'acquisto del biglietto, dopo aver cliccato sul tasto "Conferma".

Applicazione tariffaria

9) Applicazione tariffe traghetti: I prezzi variano in funzione del momento della prenotazione e della tariffa applicata al viaggio prescelto.
Il prezzo del passeggero può variare in funzione del fatto che esso sia prenotato con o senza un veicolo a motore (auto, moto, camper, etc.).
Lo sconto per i bambini riguarda il prezzo della traversata e non quello delle cabine e del supplemento.
Sconti e/o tariffe speciali non sono cumulabili.
Per le prenotazioni effettuate via internet, a titolo rimborso spese transazione sarà  addebitata la somma di 8 €, non rimborsabile anche in caso di annullamento del contratto.
La Compagnia si riserva il diritto di applicare dopo l'acquisto del biglietto eventuali supplementi tariffari, dipendenti da aumenti del prezzo del carburante o di gravami fiscali in applicazione delle normative sulla sicurezza e del ISPS code. Qualora il passeggero non intenda corrispondere i suddetti supplementi potrà  annullare la prenotazione ottenendo il rimborso del biglietto.

Biglietti a tariffa promozionale: I biglietti contenenti una prestazione a tariffa promozionale non sono né modificabili, né rimborsabili in caso di annullamento parziale o totale.

Biglietti a Tariffa Standard: I biglietti a Tariffa Standard possono essere modificati ma dovrà  essere corrisposta una somma di € 30,00, per traversata, e saranno incassate le eventuali differenze tariffarie.
Questi biglietti non sono rimborsabili né parzialmente, né nella loro totalità .

Biglietti a tariffa FLEX: I biglietti a tariffa FLEX possono essere modificati e per ogni modifica saranno incassate le eventuali differenze tariffarie.
L'opzione "Tariffa FLEX" è acquistabile solo all'atto della prenotazione.
In caso di annullamento totale o parziale, i biglietti a tariffa FLEX saranno soggetti alle penali di seguito indicate, sul totale del biglietto - tasse escluse:
10% fino ad un mese prima della partenza
20% fino a 48 ore prima della partenza
50% fino al tempo limite di presentazione all'imbarco
100% oltre il limite di tempo previsto per l'imbarco
I biglietti annullati oltre il limite di tempo previsto per l'imbarco (1 ora prima della partenza) o dopo aver effettuato il check-in non saranno rimborsati e perderanno la loro validità . Per annullamenti di biglietti in cui è stato effettuato un cambio data, si terrà  conto del giorno di partenza iniziale.
Anche la mancata presentazione all'imbarco farà  decadere la validità  del biglietto, che non potrà , in alcun modo, essere rimborsato.
In caso di annullamento totale del biglietto pagato con carta di credito, e con rimborso delle tasse (tasse portuali, regionali e di sicurezza) sarà  addebitato l'importo di € 3,50 per spese di gestione.

Le richieste di rimborso dovranno pervenire esclusivamente via e-mail all'indirizzo rimborsi@corsicaferries.com indicando il relativo numero di biglietto.
I biglietti pagati con carta di credito on line o telefonicamente tramite il ns ufficio booking sono rimborsati mediante un accredito sulla carta di credito utilizzata per l'acquisto. I biglietti pagati con bonifico, assegno, contanti o con carta di credito ai ns uffici ai porti d'imbarco o utilizzando POS manuali sono rimborsati mediante bonifico bancario (si prega di comunicare all'atto della richiesta di rimborso l'IBAN del proprio conto corrente).
La richiesta di rimborso deve essere effettuata dal cliente entro due mesi dalla data del viaggio.
Per i biglietti acquistati tramite un'agenzia di viaggi la richiesta dovrà  essere inviata all'agenzia che provvederà  al rimborso.

Modifiche: Tariffa FLEX e Tariffa Standard
Non sarà  riconosciuto alcun rimborso in caso di variazione di data, orario, linea, tipologia di sistemazione o categoria del veicolo.
Sulla tariffa Standard, una somma di € 30 sarà  percepita per qualsiasi modifica al titolo di viaggio e saranno incassate le eventuali differenze tariffarie.
Sulla tariffa FLEX, per qualsiasi modifica al titolo di viaggio saranno incassate le eventuali differenze tariffarie.
Non sarà  riconosciuto alcun rimborso se la tariffa del nuovo viaggio è inferiore a quella del viaggio prenotato inizialmente.
La modifica del nome di uno o più passeggeri non è consentita.
In caso di variazione di sistemazione a bordo non verrà  riconosciuto alcun rimborso per modifiche richieste dal passeggero (ad esempio passaggio da cabina prenotata a poltrona) un diritto a titolo rimborso spese sarà  addebitato per qualsiasi modifica al titolo di viaggio.

Prenotazione veicoli: Al momento della prenotazione sarà  indispensabile precisare le dimensioni e le caratteristiche del veicolo. Per il computo della tariffa vengono prese in considerazione le misure fuori tutto (lunghezza, altezza e larghezza) che debbono essere obbligatoriamente dichiarate all'atto della prenotazione e all'acquisto del biglietto.
Veicoli che superano le dimensioni normali : i veicoli che superano i 5,00 m di lunghezza e/o 1,90 m di altezza e/o 2 m di larghezza, soggetti al pagamento di un supplemento, devono essere dichiarati al momento della prenotazione. In caso di omissione o di falsa dichiarazione, la Compagnia si riserva il diritto di rifiutare l'imbarco o di incassare quanto dovuto, anche sul viaggio di andata pur se già  effettuato.
Il veicolo imbarcato sarà  considerato ad ogni effetto di legge bagaglio al seguito del passeggero.

Formule Food Pass: Offerta non rimborsabile, non è possibile dare il resto. Il buono non è convertibile in denaro.

Titolo di viaggio-Biglietto

10) - a) Validità : Il biglietto di passaggio è valido soltanto per le persone cui è intestato, per la nave per la quale è stato emesso e per la sistemazione e la partenza in esso indicate. In biglietto non può essere ceduto. Salva diversa espressa indicazione, il prezzo del biglietto si intende per persona e posto, vitto escluso, ed è comprensivo di IVA, se dovuta.
b) Custodia: Il Passeggero non è tenuto a custodire la copia cartacea del biglietto. Il sistema di imbarco è informatizzato, questo permette di semplificare e limitare i documenti necessari per viaggiare. I titoli di trasporto possono avere una forma molto varia:
- Biglietto cartaceo, ricevuto via posta
- Tick@mail, ricevuto via email
- Tickefax, ricevuto via fax
- Copia schermo (print screen)
- Voucher dell'agenzia
- Sms ticket
Tutte queste forme sono valide ma è essenziale che vi compaia il numero di prenotazione a 7 cifre, attribuito dalla nostra centrale prenotazioni, che potrà  anche essere comunicato verbalmente al momento dell'imbarco o in caso di controlli effettuati dal personale della Compagnia, durante il viaggio e/o nei porti di partenza e di arrivo.

Norme di imbarco

11 - a) Presentazione: Il Passeggero, con o senza veicolo, deve presentarsi direttamente alla nave entro il termine indicato nelle pubblicazioni (biglietti, orari, tariffe e altri avvisi) in corso di validità : : con veicolo 1 ora prima della partenza, senza veicolo 1/2 ora prima della partenza. Trascorso tale termine, il Passeggero perde ogni diritto all'imbarco. Le partenze possono essere anticipate di 1/2 ora rispetto all'orario pubblicato.

b) In ottemperanza al codice internazionale ISPS, relativo alle norme antiterroristiche, i passeggeri saranno obbligati ad esibire la copia cartacea del biglietto (se ricevuta) e un documento di identità  valido e dovranno acconsentire all'ispezione del proprio veicolo e del proprio bagaglio, qualora fosse richiesto da un ufficiale della nave o da personale della Compagnia, prima dell'imbarco e durante la traversata. Ogni eventuale rifiuto avrà  come conseguenza la mancata autorizzazione all'imbarco. I passeggeri sono, pertanto, pregati di portare sempre con sé: un documento di identità  valido, il giustificativo di un'eventuale riduzione e la copia cartacea del biglietto (se ricevuta) oppure potranno comunicare il numero della prenotazione.

c) Veicoli: Qualunque sia l'ordine di presentazione, il Vettore e/o il Comandante e/o gli Addetti alla caricazione hanno la facoltà  di stabilire a loro insindacabile giudizio l'ordine di imbarco dei veicoli. Qualora per causa di forza maggiore il Vettore non potesse imbarcare un veicolo regolarmente prenotato, tale veicolo avrà  la precedenza nella partenza successiva senza che il passeggero possa reclamare risarcimenti di sorta. Se all'arrivo nel porto di destino le condizioni del mare o altre cause indipendenti dalla volontà  del Vettore non permettessero lo sbarco dei veicoli, questi saranno sbarcati, non appena possibile, in occasione del successivo approdo o nel porto di origine senza che il Passeggero possa pretendere alcun risarcimento. Per ogni veicolo con misure non corrispondenti a quelle dichiarate all'atto della prenotazione, il Vettore si riserva il diritto di rifiutare l'imbarco e/o di incassare il nolo per veicoli fuori misura. Le operazioni di imbarco e sbarco devono essere effettuate personalmente dal Passeggero conducente. I veicoli dovranno essere condotti fino all'ingresso del portellone della nave nel caso di imbarco, e dall'ingresso del portellone della nave in poi in caso di sbarco, sotto la diretta ed esclusiva responsabilità  del Passeggero conducente che dovrà  rispettare tutte le norme di sicurezza vigenti per la circolazione sulle banchine portuali interessate. All'interno della nave il Passeggero conducente dovrà  posizionare i veicoli secondo le istruzioni impartite dal personale di bordo. I veicoli imbarcati debbono essere lasciati chiusi ed assicurati a cura del Passeggero conducente con la prima marcia innestata e con il freno di stazionamento azionato. Il trasporto di derrate deperibili è sconsigliato, a causa dell'elevata temperatura del garage.
d) Bagagli. Ogni passeggero a piedi ha diritto al trasporto gratuito di bagaglio a mano. Il bagaglio deve contenere oggetti personali del passeggero che siano trasportati in valigie, scatole o simili, che non abbiano strutture ingombranti e le cui dimensioni non superino i 200 cm. di altezza, 100 cm. di larghezza e 50 cm. di profondità. Il passeggero può portare il proprio bagaglio con sé in cabina o nel posto assegnato, sotto la sua totale responsabilità . Canoe, kayak ed altro bagaglio fuori misura, se non trasportati sul tetto del veicolo, dovranno essere depositati nel garage della nave previa accettazione dell'ufficiale addetto al carico. Tali bagagli saranno soggetti al pagamento di tariffe previste dalla Compagnia. La Compagnia declina ogni responsabilità  in caso di furto o di danneggiamento del bagaglio. Gli oggetti di valore e il denaro si considereranno consegnati al vettore solo se depositati contro il pagamento di un diritto presso il Commissario di Bordo.
Il vettore non si assume alcuna responsabilità  né per i bagagli custoditi dal passeggero, né per i bagagli sistemati nelle zone preposte a tale scopo, salvo che sia fornita prova di colpa della Compagnia.
Tuttavia, anche in caso di accertata responsabilità  della Compagnia, l'indennizzo forfettario non potrà  superare i limiti previsti dal Reg. 392/2009.
12) Condizioni sanitarie del passeggero - Donne in gravidanza:
Condizioni sanitarie del passeggero : Condizioni mediche particolari devono essere dichiarate al momento della prenotazione. Il vettore può rifiutare l'imbarco ai passeggeri che necessitino di assistenza sanitaria durante il viaggio poiché il medico di bordo, ove presente, presta la propria assistenza solo nei casi di emergenza. Se il passeggero si presenta munito di idoneo certificato medico, rilasciato da una struttura sanitaria pubblica (Ospedale, Asl) attestante che il passeggero stesso non necessita di assistenza sanitaria durante il trasporto, il vettore lo imbarcherà , declinando ogni responsabilità  al riguardo. Il Comandante ha, inoltre, piena facoltà  di rifiutare l'imbarco a chiunque si trovi in condizioni fisiche o psichiche tali che non gli consentano di affrontare il viaggio o a chiunque risulti, per abuso di stupefacenti, allucinogeni, alcool, pericoloso per gli altri Passeggeri. In tutti i casi sopra citati, il passeggero non avrà  diritto al risarcimento di danni e sarà  responsabile per i danni arrecati alla propria persona, alla nave, a tutte le sue dotazioni e/o equipaggiamenti, a terzi, nonché a cose di terzi. L'accettazione del passeggero a bordo da parte del vettore non dovrà  essere considerata come rinuncia a qualsiasi diritto a far valere in seguito le sue riserve sulle condizioni del passeggero, conosciute o meno dal vettore al momento dell'imbarco e/o partenza della nave.
Donne in gravidanza : Le donne in gravidanza che hanno concluso il 6° mese di gestazione devono essere, obbligatoriamente, munite di certificato medico che autorizzi il viaggio, da esibire a richiesta del personale di bordo. In caso di gravidanza con complicazioni, la passeggera incinta dovrà  essere, obbligatoriamente, munita di certificato medico che autorizzi il viaggio, indipendentemente dal mese di gestazione. Il Comandante ha, inoltre, piena facoltà  di rifiutarne l'imbarco. Il consenso all'imbarco da parte del vettore non dovrà  essere considerato come rinuncia a far valere in seguito le sue riserve sulle condizioni della passeggera, conosciute o meno dal vettore al momento dell'imbarco e/o partenza della nave. La passeggera non avrà  diritto al risarcimento di danni e sarà  responsabile per i danni arrecati alla propria persona, alla nave, a tutte le sue dotazioni e/o equipaggiamenti, a terzi, nonché a cose di terzi.
13) I portatori di handicap o persone a mobilità  ridotta dovranno indicare le proprie condizioni all'atto delle prenotazioni e segnalarle all'arrivo in porto, presentandovi almeno 1 ora prima della partenza, ciò per permettere all'equipaggio di fare quanto possibile per rendere più confortevole il viaggio al passeggero portatore di handicap.
14) Animali: Gli animali domestici sono accettati a bordo e possono circolare nei locali della nave tranne al ristorante. Non sono accettati cani la cui razza è considerata pericolosa secondo la legislazione in vigore. In alcuni casi il personale di bordo potrà  imporre alcune restrizioni alla loro circolazione. Ogni animale dovrà essere provvisto di un Certificato di Vaccinazione e di Buona Salute con validità non superiore ai 3 mesi dalla data di rilascio e Passaporto UE. I cani devono essere condotti al guinzaglio e provvisti di museruola.
Pericolo di morte: è vietato lasciare animali in auto. Durante la traversata il garage non è accessibile e la temperatura, soprattutto in estate, può essere molto elevata. La compagnia declina ogni responsabilità  per i danni, di qualsiasi natura, che potrebbero verificarsi durante la traversata (malattia, ferimento o morte dell'animale).

Responsabilita e obblighi particolari del passeggero

15) Responsabilità  del Passeggero: Il Passeggero risponde di tutti i danni causati (da lui o da persona o da animali sotto la sua custodia) alla nave, ai suoi arredi, alle sue strutture ed accessori, alle sue attrezzature, agli altri passeggeri, al personale dipendente del Vettore o ai suoi collaboratori, ai terzi, nonché di tutte le sanzioni, contravvenzioni, multe e/o spese alle quali, per suo cagione, il Vettore sia assoggettato da parte di qualsiasi autorità  di qualunque paese.
Il Passeggero è tenuto a rispettare le norme di condotta dettate dalla prudenza, anche in relazione ai rischi tipici della navigazione. In particolare, il Passeggero prende atto che il fatto tecnico della navigazione è per natura soggetto alle condizioni meteorologiche e marine e comporta invitabili movimenti di rollio e/o beccheggio oltre che di generali condizioni di umidità  delle superfici, tanto esterne quanto interne. Il Passeggero si impegna quindi a seguire tutte le indicazioni del Comandate, del personale di bordo e della segnaletica presente a bordo, a servirsi di tutti le maniglie e corrimano di appoggio e di sostegno e in generale ad adottare una condotta prudente declinando la società  ogni responsabilità  per danni alle persone e/o cose cagionati da condotte imprudenti.
16) Minorenni non accompagnati: I minori di età  inferiore ai 14 anni non possono viaggiare non accompagnati. Devono essere sotto la custodia e il controllo dei genitori e/o sotto la responsabilità  di un accompagnatore/tutore adulto e non possono girare per la nave, se non accompagnati.
In questo caso, sulle linee francesi, è sufficiente che il minore imbarchi con il biglietto e il suo documento di identità .
Sulle linee internazionali (Francia/Sardegna, Italia/Corsica) i minori che viaggiano sotto la responsabilità  di adulti, che non sono i loro genitori o i tutori legali, devono essere in possesso: del proprio documento di identità , di un'autorizzazione scritta del genitore/tutore legale e di una copia del documento di identità  di quest'ultimo.
I ragazzi di età  compresa tra i 14 anni compiuti e i 18 anni non compiuti possono viaggiare senza accompagnatori sia in ambito UE che per destinazioni extra UE, con manleva compilata dai genitori e copia dei documenti dei genitori o del tutore legale in corso di validità .
17) Autocertificazione minorenni: Per accedere al porto sono obbligatori i documenti anche per i bambini. La dichiarazione sostitutiva di certificazione non è più riconosciuta dalle autorità competenti.
18) Armi: E' proibito al Passeggero portare a bordo armi bianche e da fuoco, munizioni, esplosivi, carburanti o altre sostanze pericolose o infiammabili. Ai controlli di sicurezza, questi oggetti saranno sequestrati, senza possibilità  di restituzione o indennizzo. Per maggiori informazioni scrivere a: booking@corsicaferries.com.
19) Veicoli alimentati a gas liquido, camper e roulotte: II Passeggero, al momento dell'imbarco deve dichiarare l'eventuale alimentazione a gas liquido del veicolo al seguito. Camper, roulotte e motor-home possono trasportare fino a 3 bombole di gas butano/propano ad uso illuminazione, riscaldamento o cucina del mezzo. Il peso totale di queste bombole non dovrà  eccedere i 47 kg.
20) Bagaglio di illecita detenzione: Il Passeggero che dovesse includere nel proprio bagaglio o comunque introdurre a bordo sostanze ed oggetti di illecita detenzione o di contrabbando sarà  responsabile verso il Vettore e/o altri obbligati per danni, multe ed ammende che essi dovessero eventualmente sopportare in conseguenza di detta introduzione.

Responsabilita e diritti del vettore

21) La responsabilità  e i diritti del vettore sono regolati dal Regolamento (CE) N. 392/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio.
In particolare, il Passeggero accetta che la responsabilità  del vettore sia soggetta ad una franchigia pari a 330 unità  di conto in caso di danni a un veicolo e a 149 unità  di conto per passeggero in caso di perdita o danni ad altri bagagli;
Per quanto concerne i traghetti veloci Corsica Express III per ragioni tecniche attinenti al comfort dei passeggeri e alla sicurezza della navigazione non sarà  possibile effettuare traversate in presenza di onde di altezza superiore di metri 3.
Ove il Comandante, a proprio insindacabile giudizio, riscontri tali condizioni meteo-marine, la partenza della nave verrà  soppressa per causa di forza maggiore e il passeggero conserverà  il diritto di effettuare la traversata su una successiva partenza di altra nave tradizionale del vettore.
In tali casi il passeggero avrà  solamente il diritto di vedersi rimborsata ogni eventuale differenza tariffaria con esclusione di ulteriori risarcimenti danni.
In caso di annullamento di traversata o di ritardo di oltre 90 minuti, per qualsiasi motivo, i passeggeri possono scegliere tra il rimborso del biglietto inizialmente acquistato, a titolo di indennizzo, oppure possono accettare un viaggio alternativo. L'accettazione di una traversata alternativa comporta la rinuncia al rimborso della traversata iniziale.
Non daranno diritto a risarcimento per ritardo i risarcimenti che, calcolati sulla base di quanto disposto dall'€™art. 19 Reg. 1177/2010, dovessero ammontare a un importo inferiore ad E. 6,00 come previsto dall'€™art. 19 n. 6 Reg. cit.